Come motivarsi nello studio
Come motivarsi nello studio

Se anche a te manca la motivazione a studiare, benvenuto nel club! Quasi tutti gli studenti incontrano questo problema prima o poi nel proprio percorso di studi. In questo articolo parleremo di come motivarsi nello studio.

La motivazione è importante per studiare bene. Quando sei motivato, è più facile rimanere concentrato mentre studi. Quando non sei motivato, non solo è difficile rimanere concentrati, ma soprattutto è difficile iniziare a studiare!

Come motivarsi nello studio?

Ecco 10 semplici modi per aumentare la tua motivazione allo studio.

  1. Premiati per aver studiato. Dopo una sessione di buon studio, concediti ad esempio, un buonissimo cono gelato, ora che si avvicina la bella stagione ne puoi mangiare uno al giorno! Premiarsi dopo aver ottenuto anche un piccolo risultato è un ottimo modo per essere più motivati nella sessione di studio successiva.
  2. Studia con altre persone. Studiare con qualcun altro non deve essere un’occasione per fare un party, può essere invece un modo piacevole e diverso per rimanere motivati e per motivarsi a vicenda.
  3. Tieni ben in mente i tuoi obiettivi a lungo termine. Talvolta nello studio giornaliero si tende a perdere di vista l’obiettivo finale che può essere il passaggio di un esame o anche la possibilità di praticare una professione che piace. Ricordarsi dei propri obiettivi prima di iniziare la propria giornata di studio può aiutarti a migliorare la motivazione.
  4. Elimina le distrazioni. Se ti circondi di potenziali tentazioni come telefono, TV, Facebook, ecc facilmente farai dell’altro invece di studiare. Se ti distrai facilmente, cerca quindi di studiare in un luogo, come ad esempio una biblioteca, dove ci sono meno distrazioni.
  5. Sviluppa interesse per quello che hai da studiare. Anche se la materia non ti piace cerca di capire quali potrebbero essere gli aspetti interessanti o quali possono essere le applicazioni pratiche che potranno essere utili per il tuo lavoro futuro. Questo renderà lo studio più piacevole.
  6. Fai delle pause. Quando senti che è necessario fare una pausa, cerca di fermarti in un punto dove è logico fermarsi, ad esempio alla fine di un capitolo o di una sezione. In questo modo sarà più facile riprendere a studiare dopo la pausa.
  7. Studia in un luogo confortevole. Sarai più propenso a studiare se il luogo dove studi è piacevole. Per sapere quale caratteristiche deve avere uno luogo di studio ti consigliamo di leggere il nostro articolo “Trovare il luogo migliore per studiare”.
  8. Stabilisci obiettivi ragionevoli per una sessione di studio. Sicuramente non andrai molto lontano, se vedrai la tua sessione di studio giornaliera come una “missione impossibile”. Vedi a questo proposito il nostro articolo su come fissarsi gli obiettivi di studio giornalieri.
  9. Utilizza un poster motivazionale. Posiziona il poster in un luogo che puoi vedere mentre stai studiando. Il poster deve includere parole positive e una foto che rappresenta l’avere successo. Puoi acquistarne uno già fatto o addirittura creare il tuo personale. Puoi anche leggere le storie ispiratrici di personaggi famosi che hanno raggiunto il successo attraverso lo sforzo.
  10. Semplicemente fallo. A volte iniziare è la strategia migliore e più semplice per trovare motivazione. Una volta iniziato, ti sentirai molto meglio rispetto al preoccuparti di dover studiare.

Ogni volta che riscontri difficoltà nel sederti a studiare, segui i suggerimenti qui sopra per motivarti a fare ciò che devi fare.