Come prendere appunti in modo efficace
Come prendere appunti in modo efficace

Come prendere appunti in modo efficace?

Il metodo Cornell (chiamato anche metodo delle 6R) è stato sviluppato negli anni ’60 da Walter Pauk docente alla Cornell University e riconosciuto ad oggi come uno dei maggiori studiosi al mondo sull’apprendimento e metodo di studio.
E’ stato dimostrato in molte ricerche che seguire questa procedura nel prendere appunti migliora l’apprendimento ed il ricordo dei contenuti.

Come funziona questo metodo per prendere appunti?

Il metodo è diviso in 6 fasi: (Record, Reduce, Recite, Reflect, Recapitulate, Review).

Prima di iniziare a descriverti le diverse fasi, vediamo innanzitutto come si struttura il foglio degli appunti (vedi figura qui a lato). Prima di tutto, crea una colonna a sinistra (sezione A) che sia circa un terzo della colonna a destra (sezione B). La sezione A sarà dedicata alle domande e alle parole chiave, mentre la sezione B conterrà il testo dei tuoi appunti. Inoltre devi lasciare uno spazio di alcune righe in fondo alla pagina (sezione C) che verrà usato per fare un sommario degli appunti presi.

1. Record (registra):
Durante la lezione usa la colonna “B” per prendere appunti. Non cercare di trascrivere ogni parola che dice il professore, cerca invece di scrivere frasi brevi e telegrafiche che colgano il nocciolo di ciò che dice il docente. Cerca di schematizzare il testo il più possibile utilizzando frecce, diagrammi e disegni e cerca di usare abbreviazioni dove è possibile.

2. Reduce (riduci)
Subito dopo la lezione utilizza la colonna di sinistra (sezione A) per focalizzare i concetti importanti.
Lo puoi fare in diversi modi:
– riporta in questa colonna le parole chiave che meglio rappresentano ciò che hai scritto a destra. Scegli quindi alcune parole chiave per ogni argomento o paragrafo che hai riportato nella sezione B
– dai un titoletto ad ogni argomento o paragrafo che hai scritto negli appunti
– scrivi alcune domande la cui risposta si trova negli appunti presi a lezione nella sezione B. Per ogni argomento o paragrafo crea quindi una domanda la cui risposta si trova nella colonna di destra
3. Recite (esponi)
Dopo aver terminato le prime due fasi, copri con un foglio e nascondi la colonna di destra e cerca di rispondere da solo con parole tue alle domande che hai scritto nella sezione B. Oppure, tenendo nascosta la colonna di destra, osserva le parole chiave o i titoletti che hai scritto e cerca di esporre il contenuto della lezione basandoti solamente sulle parole che hai riportato a sinistra.

4. Reflect (rifletti)

Terminata la terza fase, prenditi qualche minuto per riflettere sui concetti che stai studiando.
Inizia col porti mentalmente qualche domanda: Cosa c’è di particolarmente importante in questa parte? Come si collegano questi concetti tra di loro? Qual’è il nesso logico? Come si collegano questi concetti con ciò che ho già studiato? Su quale principio si basano? Quali sono le loro applicazioni pratiche?
Il segreto per ricordare meglio i concetti è collegarli l’un l’altro ed inserirli all’interno di una struttura logica.

5. Recapitulate (riassumi)

Dopo aver terminato le prime quattro fasi, utilizza la sezione C in fondo alla pagina per sintetizzare e ricapitolare le cose più importanti e scriviti quali sono i concetti essenziali che desideri ricordare degli appunti che hai preso.
E’ importante che tu non faccia un copia-incolla di ciò che hai già scritto nelle altre colonne, ma che cerchi di scrivere una breve sintesi con parole tue inserendo ciò che ti sembra più utile ricordare.
Questo ti aiuterà ad elaborare ulteriormente i concetti e a ricordare meglio.

6. Review (ripassa)

Di tanto in tanto (diciamo una volta alla settimana per esempio) riprendi in mano il foglio degli appunti per 10 minuti ed effettua di nuovo la fase 3 (recita) per tener freschi e ripassati i concetti. Ti accorgerai così di ricordare in breve tempo con facilità la gran parte dei contenuti.

Nella foto qui sotto inoltre abbiamo inserito un esempio di come procedere per prendere appunti.
Abbiamo riportato la descrizione delle prime tre parti del metodo nella sezione A (fase 1) come fossero i tuoi appunti.
Nella sezione B trovi esempi su come focalizzare i concetti usando parole chiave, domande attive o titoletti (fase 2).
Infine nella sezione C trovi un piccolo riassunto dei concetti scritto con parole nostre (fase 5).
Utilizzando questo metodo per prendere appunti, faciliterai enormemente la memorizzazione dei contenuti. Ti consigliamo di leggere anche il nostro articolo Come si studiano gli appunti, naturalmente per appunti presi non in questo modo!

Come prendere appunti
Come prendere appunti