Come ripassare
Come ripassare

Come ripassare per un esame in modo efficace e velocemente?

Capita molto spesso che giunti verso la fine della preparazione di un esame non ci si ricordi più cosa si è studiato all’inizio, come ovviare a questo problema? Come ripassare per un esame velocemente ed in modo efficace?

Se vuoi essere sicuro di ricordarti i primi argomenti che hai studiato devi effettuare dei ripassi sistematici durante la preparazione dell’esame. Abbiamo chiamato questo tipo di ripasso “ripasso matrioska”, proprio come le famose bamboline russe, perché ogni fase del ripasso include quella precedente.

Per spiegarti meglio come bisogna ripassare, faremo un esempio pratico: ipotizziamo che tu debba studiare 4-5 giorni la settimana per 4 settimane,  il ripasso dovrebbe avvenire in quest modo:

– il lunedì successivo alla prima settimana di studio, prima di proseguire con lo studio, dedichi un’ora al ripasso di ciò che hai studiato la settimana precedente.

– il lunedì successivo dedicherai 1 ora al ripasso di quanto hai studiato la settimana precedente e un quarto d’ora al ripasso di ciò che hai studiato la prima settimana.

– il terzo lunedì dedicherai 1 ora al ripasso di quanto hai studiato la settimana precedente, 15 minuti al ripasso di ciò che hai studiato la seconda settimana e 15 minuti al ripasso di ciò che hai studiato la prima settimana.

In questo modo avrai sempre freschi gli argomenti precedenti ed il ripasso finale sarà molto più veloce.